Sabato 5 febbraio vi porteremo a conoscere due luoghi, parte integrante della storia della famiglia Del Carretto, crocevia tra Piemonte e Liguria nonché teatro di conflitti in epoca Napoleonica.
Partiremo da Zuccarello, insignito del titolo “Uno dei Borghi più belli d’Italia”, e percorrendo le orme di Ilaria del Carretto che qui amava passeggiare raggiungendo Castelvecchio di Rocca Barbena, altro borgo magnifico, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.
Il percorso sarà a fondo misto tra ulivi e coltivi, inizialmente impegnativo fino al Castello di Zuccarello, poi in salita più dolce e panoramica.
Arriveremo ai piedi del Castello dei Clavesana per una breve sosta pranzo e torneremo passando da Bassi, una delle borgate di Erli, su uno spettacolare sentiero, costeggiante il torrente Neva, parte della Via del Sale, per ricongiungerci al punto di partenza

Informazioni tecniche e logistiche

Ritrovo: ore 09.00 al pacheggio del casello autostradale di Albenga

Partenza dell’escursione: Zuccarello

Distanza: 8 km circa – Dislivello: +/- 300 metri circa – Durata: 4 ore

Difficoltà: E il percorso è fattibile da chiunque in normali condizioni fisiche dotato di un equipaggiamento adeguato

Iscrizione: l’iscrizione è obbligatoria entro le ore 19.00 di venerdì 4 febbraio 2022

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Quota di partecipazione: 10€ a persona (bambini gratis fino a 6 anni – 6€ tra i 6 e i 13 anni) – Quota famiglia 25€ (2 genitori + figli dai 6 anni in sù)

La quota comprende: l’accompagnamento di guida ambientale escursionistica iscritta ad AIGAE.

Equipaggiamento consigliato: scarpe o scarponcini da trekking, abbigliamento tecnico traspirante a strati, giacca a vento, cappello o bandana, buona scorta d’acqua (almeno 1 litro).

Dotazioni di sicurezza consigliate: mascherine protettive omologate CE (almeno 2) gel idroalcolico omologato CE

Informazioni ed iscrizioni: GAE Davide Fornaro 340 2440972