Alpi del Mare UNESCO

Questa mattina una nostra delegazione ha presenziato al seminario formativo, organizzato dall’ufficio parchi della Provincia di Imperia, sui punti di forza che sostengono la candidatura delle Alpi del Mare, ovvero i territori dei parchi del Mercantour, delle Alpi Marittime, del Marguareis, delle Alpi Liguri, dei SIC di confine della Provincia di Imperia e dei Giardini Hanbury, a patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

In particolare modo, in questo primo incontro, è stata focalizzata l’attenzione sugli aspetti geologici in senso stretto e biologici, sempre legati a questi: è stato sottolineata sia la particolarità dell’orogenesi delle Alpi Liguri e Marittime, le sue caratteristiche di pregio nonché la straordinaria quantità di Habitat che si incontrano dal mare alla cima dell’Argentera, ben 72!

Un particolare spazio è stato dato ai modi di fruizione di questo patrimonio naturale, geologico e di biodiversità, requisito fondamentale per ottenere il patrocinio dell’UNESCO.

Senza dubbio i sentieri escursionistici, le antiche strade e le attività outdoor che vi si possono praticare sono una condicio sine qua non pesante in tutta questa difficile sfida: noi, nel nostro piccolo e con le nostre attività, non mancheremo di sostenerla senza se e senza ma!